logotype

Leopoldo Rocchetti ed Elisa Gastaldi sul tetto della Granfondo di Monte Cucco

Grandissimo successo della settima edizione della Granfondo del Monte Cucco, per iniziativa dell’Asd Cucco in Bike, con un numero rilevante di partecipanti (900) che si sono cimentati nei due percorsi che hanno attraversato i comuni di Costacciaro e Scheggia, il territorio del Parco del Monte Cucco e la Valle del Chiascio, tra scenari naturali di incomparabile bellezza.

Nell’appuntamento fuoristrada valevole come Pissei Umbria Marathon, Tour 3 Regioni Scott e Italian Six Races, tutte le attese erano concentrate sul percorso lungo di 40 chilometri che ha visto delinearsi la classifica finale solo nell’ultima frazione di corsa a seguito del forfait di Vito Buono (Team Biesse) per via di una foratura.  

Ad avere la meglio è stato Leopoldo Rocchetti (Team Cingolani Specialized) che ha imposto le proprie doti di ottimo fondista con 57 secondi di vantaggio su Roberto Rinaldini (Team Scott Pasquini-Stella Azzurra) e Davide Di Marco (Team Bike Civitavecchia), terzo a 3’57”. 

Nella gara femminile netta vittoria di Elisa Gastaldi (Team Passion Faentina) davanti a Daniela Stefanelli (Team Cingolani Specialized) e Monia Conti (Benessere e Sport). 

Oltre a Rocchetti (élite), Rinaldini (élite sport), Gastaldi (master donna 1) e Conti (master donna 2), sul lungo primati di categoria ad appannaggio di Christian Mischianti (Dieffe Bike) tra i master 1, Sergey Mikhailouski (Team Mondobici Tecnoplast) tra i master 2, Fabrizio Pezzi (Avis Pratovecchio-Errepi-Lee Cougan) tra i master 4, Mirco Veroni (Team Cingolani Specialized) tra gli under 23, Luca Garofalo (Asd Bici Adventure Team) tra i master 3, Franco Casella (Celeste Kento Avvenia) tra gli juniores, Gilberto Perini (Avis Pratovecchio-Errepi-Lee Cougan)  tra i master 5, Stefano Salvatori (Ktm Forti e Liberi) tra i master 6 e Marcello Bartolozzi (Cicli Taddei) tra i master 7 over. 

Sul tracciato corto di 18 chilometri, misto per le categorie giovanili esordienti-allievi e per gli escursionisti, nessun problema per Philpp Pink (Team Cavallino Specialized) che ha dominato davanti a Matteo Minnozzi (Mtb Club Spoleto) e Federico Bracci (Olimpia Bike Marocchi). 

Entusiasmo alle stelle anche per i baby bikers della Mini Umbria Marathon, abbinata per l’occasione alla Mini Cucchina: a mettersi in evidenza sono stati Nicolò Tommasini e Giada Romagnoli (Gubbio Ciclismo Mocaiana) per la G1, Giacomo Serangeli (Ruota Libera Terni) e Valentina Brauzi (GS Lu Ciclone) per la G2, Leonardo Galassi (Cucco in Bike) e Giulia Cozzari (UC Petrignano) per la G3, Elia Baccello (Ruota Libera Terni) e Alessia Bertolino (Asd Cucco in Bike) per la G4, Thomas Menicacci (Asd Soriano Ciclismo) e Sofia Condello (GS Lu Ciclone) per la G5, Asia Ranucci (Team Eurobici Orvieto) e Raffaele Mosca (Nestor Sea Marsciano) per la G6.

Alla presenza di Carlo Roscini (presidente della Federciclismo Umbria), di Andrea Capponi (sindaco di Costacciaro), Antonio Cesarini (tra gli sponsor della manifestazione) e Gabriele Lupini (vice presidente comunanza agraria dell’Università degli Uomini Originari di Costacciaro), è andata in archivio una manifestazione di assoluta qualità che ha ripagato in pieno gli sforzi organizzativi ed anche la fedeltà dei bikers di tutta l’Umbria e quelli di fuori regione che sono stati i primi attori di un eccellente spettacolo di sport a stretto contatto con la natura. 

I LEADER PISSEI UMBRIA MARATHON DOPO QUATTRO PROVE
Elite-Under 23: Leopoldo Rocchetti (Team Cingolani Specialized)
Juniores: Franco Casella (Celeste Kento Avvenia)
Elite Sport: Leonardo Caracciolo (Centro Bici Team Terni)
Master 1: Marco Tommasi (Centro Italia Bike Montanini)
Master 2: Luca Codignoni (AC Anastasi Mobili Team)
Master 3: Emanuele Grelli (SC Parlesca)
Master 4: Luca Agostinelli (UC Petrignano)
Master 5: Marco Peraio (Asd Club Sportivo Villastrada)
Master 6over: Mario Tozzi (Ciociaria)
Donne (unica): Laura Sopranzi (Centro Bici Team Terni)
Giovani (giro corto): Simone Massimi (Team Cingolani-Specialized)
Giovani femminile (giro corto): Alice Simonetti (Asd Cucco In Bike)


I LEADER MINI UMBRIA MARATHON DOPO QUATTRO PROVE
G1 maschile: Nicolò Tommasini (Gubbio Ciclismo Mocaiana)
G1 femminile: Chiara Usai (Asd Lu Ciclone)
G2 maschile: Giacomo Serangeli (Ruota Libera Terni)
G2 femminile: Valentina Brauzi (GS Lu Ciclone)
G3 maschile: Leonardo Galassi (Asd Cucco in Bike)
G3 femminile: Giulia Cozzari (UC Petrignano)
G4 maschile: Elia Baccello (Ruota Libera Terni)
G4 femminile: Alessia Bertolino (Cucco In Bike)
G5 maschile: Thomas Menicacci (Asd Soriano Ciclismo)
G5 femminile: Sofia Condello (GS Lu Ciclone)
G6 maschile: Raffaele Mosca (Nestor Sea Marsciano)
G6 femminile: Camilla Rossini (Nestor Sea Marsciano)


I CAMPIONI PROVINCIALI FCI PERUGIA
Giovani maschile: Matteo Minnozzi (Mtb Club Spoleto)
Giovani femminile: Alice Simonetti (Asd Cucco In Bike)
Master donna: Anna Tommassini (UC Petrignano)
Juniores: Marco Nucciarelli (UC Petrignano)
Elite Sport: Lorenzo Calzuola (Dieffe Bike)
Master 1: Christian Mischianti (Dieffe Bike)
Master 2: Luca Codignoni  (AC Anastasi Mobili Team)
Master 3: Emanuele Grelli (SC Parlesca)
Master 4: Luca Agostinelli (UC Petrignano)
Master 5: Lanfranco Galli (Asd Cicli Clementi)
Master 6: Paolo Stella (Team Monarca Trevi)

Luca Alò

  • Tornado
  • Rio Verde
  • Facebook
2020  Umbria Marathon  globbers joomla templates