logotype

News

Umbria Marathon: domenica si parte con L'Orvieto Wine Marathon

Ci siamo. La Orvieto Wine Marathon, posticipata di una settimana causa maltempo, si correrà regolarmen-te domenica 3 marzo, una data individuata dietro indicazione degli stessi biker che numerosi avevano detto la loro sui social network dopo la notizia del rinvio.Il resto l’ha fatto il sole di questi giorni, che ha asciugato il percorso a tempo di record rendendo il fondo particolarmente compatto, perfetto per un grande evento come la OWM che si preannuncia ricco di mo-menti emozionanti e con tanti campioni al via. Lo spettacolo, questo è certo, non mancherà. In questi ultimi giorni di avvicinamento alla gara l’Orvieto Wine Crew sta continuando a lavorare sul traccia-to e non mancherà qualche sorpresa dell’ultima ora, sia nel percorso lungo che nel corto. Monta dunque l’attesa per la battaglia sportiva che domenica vedrà protagonisti biker e società: nella città della Rupe ci sono in palio il prestigio e ricchi premi per tanti classificati. C’è curiosità anche intorno al pacco gara, che riserverà delle autentiche chicche e gadget davvero utilissimi per tutti. La gara, organizzata dal Team Eurobici Orvieto, inaugurerà l’edizione 2013 del circuito Inkospor Umbria Marathon MTB. Per tutti coloro che si sono già iscritti ma non potranno essere presenti il 3 marzo è garantito il rimborso della quota versata. È sufficiente una segnalazione all’indirizzo e-mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. .
Per chi è già iscritto non sarà necessario fare altro, compresi gli atleti FCI che si erano già iscritti su Fattore k e che dunque non dovranno riscriversi.

Giovedì 21 febbraio L'Umbria Marathon e' stato presentato in regione

Nella sala sede della giunta regionale, giovedì 21 febbraio è stato presentato il circuito Umbria Marathon. Presenti, oltre agli organizzatori, il presidente della FCI Umbria Carlo Roscini, i rappresentanti della regione, delle province di Perugia e Terni e delle amministrazioni comunali sedi delle 5 gare del circuito. E' stato un grande riconoscimento al lavoro ed alla passione che le cinque società organizzatrici mettono per realizzare un circuito divenuto così importante.

Fabrizio Bracco, Assessore allo Sport della Regione Umbria: «Nella nostra regione la mountain bike rappresentano ormai una realtà consolidata ed un risorsa per tutti noi, sportiva, sociale, culturale e turistica. Lo dimostra la crescente considerazione da parte degli organi federali verso le nostre città, considerate ormai attrezzate a tutti gli effetti per ospitare anche eventi di portata nazionale».

Roberto Bertini, Assessore allo Sport della Provincia di Perugia: «L’Umbria Marathon è diventato negli anni un appuntamento davvero irrinunciabile per tutti gli appassionati di mountain bike. La centralità geografica della nostra regione, da questo punto di vista, è un valore aggiunto che rappresenta un incentivo a proseguire sulla strada tracciata, che è decisamente quella giusta. La crisi ha portato inevitabilmente ad una selezione naturale degli eventi sportivi ed il fatto che la mountain bike sia in crescita è indicativo».

Carlo Roscini, Presidente del Comitato Regionale Umbria della Federazione Ciclistica Italiana: «Nonostante le difficoltà oggettive di questo momento l’Umbria Marathon c’è. È il segnale di una volontà forte da parte delle società, uno sforzo che si concretizza in un’organizzazione sempre condivisa e partecipata, supportata dal prezioso contributo di sponsor, amministrazioni comunali, amministrazioni provinciali e della Regione».

Roberta Tardani, Assessore allo Sport del Comune di Orvieto «La mountain bike rappresenta davvero una risorsa per i nostri territori per la sua capacità di attrarre persone, accogliendole in maniera straordinaria e offrendo così loro l’opportunità di conoscere le nostre bellezze».

Luciano Morini, Assessore alla Cultura del Comune di Nocera «L’Umbria Marathon è uno di quegli appuntamenti che dà lustro e prestigio alla nostra terra umbra. Sono proprie queste le manifestazioni sulle quali investire per la promozione delle nostre tipicità».

Giovanni Baglioni, Assessore per lo Sviluppo Economico del Comune di Massa Martana: «Quello che va riconosciuto a manifestazioni come l’Umbria Marathon è soprattutto il suo aspetto sociale, la capacità di aggregare le persone. Per questo va il nostro riconoscimento a tutte le società organizzatrici».

Rosella Bellucci, Sindaco di Costacciaro: «Per noi amministratori e per le nostre città l’Umbria Marathon è uno di quei grandi eventi che ci offre un’opportunità di crescita e di sviluppo economico. In tutto questo è fondamentale e decisivo lo sforzo degli organizzatori, che con grande serietà offrono il loro tempo per la crescita di un intero territorio»

  • Facebook
  • Tornado
  • Rio Verde
2020  Umbria Marathon  globbers joomla templates