logotype

News

Gran Fondo delle Sorgenti: è sempre doppietta Cingolani.

Incredibile, ma vero. Dopo il Trofeo AVIS di Baschi anche a Nocera arriva un’altra doppietta firmata Team Cingolani - Specialized. Anche gli uomini sono gli stessi, ma a parti invertite: stavolta primo arriva Marco Minucci, secondo Leopoldo Rocchetti. Una gara condotta sempre insieme fino al traguardo con Minucci (1h 49' 46'') che in volata è riuscito a mettere la ruota davanti al compagno di squadra.

Sul terzo gradino del podio, di nuovo come a Baschi, Alessandro Peruzzi (Grams Bike).

Nella categoria Giovani non fa quasi più notizia l’ennesima affermazione per Federico Proietti (Soriano Ciclismo), che dopo la Orvieto Wine Marathon e il Trofeo AVIS Baschi fa sua anche la terza prova del’Inkospor Umbria Marathon.

Tra le donne brilla Sabrina Marinucci (Team Eurobici Orvieto).

Per la GF delle Sorgenti è stata una II edizione da incorniciare con oltre 350 biker presenti al via.

 

LA VOCE DEI PROTAGONISTI

 

Marco Minucci (Team Cingolani - Specialized) vincitore della II edizione della GF delle Sorgenti: «È stata una gara molto simile a quella di Baschi con me e Leopoldo a fare il passo fino alla volata finale. Stavolta è andata bene a me. Vorrei fare i complimenti al gruppo Bikers Nocera Umbra per l’ottima organizzazione e per il percorso, davvero tecnico e pieno di single track divertenti».

 

Federico Proietti (Soriano Ciclismo), primo nella categoria Giovani: «Questa stagione sta andando alla grande e sono felice per quest’ennesima vittoria che mi permette di tenermi incollata addosso la maglia di leader dell’Inkospor Umbria Marathon per la categoria Giovani».

 

Carlo Roscini, presidente del Comitato Regionale Umbria della Federazione Ciclistica Italiana: «Voglio fare un plauso al gruppo Bikers Nocera Umbra, una delle realtà più giovani del panorama regionale, ma che ha già mostrato grande intraprendenza e straordinarie doti organizzative. L’inserimento da quest’anno della GF delle Sorgenti nel calendario dell’Inkospor Umbria Marathon è un segnale della vivacità che anima tutto il movimento ciclistico umbro, capace di rinnovarsi stagione dopo stagione tenendo sempre alti gli standard organizzativi e la qualità dell’accoglienza. Quello di Nocera Umbra è un territorio che può vantare un patrimonio storico, culturale ed ambientale di primissimo livello e le numerose presenze registrate in questi giorni confermano la vocazione della mountain bike come sport turistico per eccellenza».

 

Marco Biribao, coordinatore del team Bikers Nocera Umbra che ha curato l’organizzazione della GF delle Sorgenti: «Voglio ringraziare il Comitato Regionale della Federciclismo ed il suo presidente Carlo Roscini per averci dato la possibilità di prendere parte con la nostra manifestazione ad un circuito così prestigioso come l’Inkospor Umbria Marathon. La GF delle Sorgenti è una gara giovanissima, nata appena lo scorso anno, eppure questa II edizione ha fatto registrare già un’ottima partecipazione e i commenti sul tracciato e sull’organizzazione sono stati tutti positivi. Ma è solo un punto di partenza per noi: l’obiettivo per il prossimo anno è fare ancora meglio».

 

I LEADER DELL’INKOSPOR UMBRIA MARATHON

Tra conferme e novità sono questi gli atleti che guidano le classifiche provvisorie di categoria dopo la terza delle cinque prove in programma e che il prossimo 26 maggio a Massa Martana dovranno difendere la maglia verde di leader:

GIOVANI                     Federico Proietti                   Soriano Ciclismo

JUNIOR                       Alessandro Monni                U. C. Petrignano

DONNE UNICA            Sabina Marinucci                  Team Eurobici Orvieto

ELITE/UNDER 23        Leopoldo Rocchetti             Team Cingolani - Specialized

ELITE SPORT               Alessandro Peruzzi                Grams Bike

MASTER 1                   Paolo Farinelli                       Team Monarca Trevi

MASTER 2                   Marco Minucci                      Team Cingolani - Specialized

MASTER 3                   Luca Agostinelli                     U. C. Petrignano

MASTER 4                   Germano Leoni                     Team Passion Faentina

MASTER 5                   Angelo Fiorelli                      Cicli Clementi

MASTER 6+                 Gianni Battistelli                   Centro Bici Team Terni

RAMPITEAM: L’U. C. PETRIGNANO SI CONFERMA IN TESTA

Tra le novità di quest’anno c’è la classifica RAMPITEAM. Il regolamento prevede per ognuna delle 5 prove una salita cronometrata (con verifica chip all’ingresso e alla fine) nella quale vengono considerati i 5 miglio-ri tempi di ogni squadra partecipante, poi sommati per la composizione di una speciale classifica, la RAMPI-TEAM appunto. La squadra che avrà totalizzato il tempo finale più basso sarà proclamata RAMPITEAM ed è prevista la vestizione delle 5 maglie azzurre di leader, che verranno indossate nella successiva tappa del circuito. Al termine del circuito (5 prove senza “scarto”) la società vincitrice della classifica RAMPITEAM ver-rà premiata con un gadget.

A confermarsi in testa alla classifica RAMPITEAM è l’U. C. Petrignano, che dopo Orvieto e Baschi è andata fortissimo in cronoscalata anche a Nocera difendendo così alla grande le ambite maglie azzurre RAMPITEAM.

I RINGRAZIAMENTI

Il team Bikers Nocera Umbra, organizzatore della GF delle Sorgenti, intende ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per la riuscita della manifestazione ed in modo particolare i tanti volontari che hanno messo a disposizione il proprio tempo e le proprie energie per l’allestimento di questa II edizione.

Un grazie alla città di Nocera per aver predisposto un’accoglienza degna di questo evento e un grazie a tutti i biker, umbri e non solo, per aver partecipato davvero in massa.

Un ringraziamento va anche ai tanti sponsor che hanno supportato l’evento, alla Protezione Civile di Nocera,  e agli enti patrocinatori: la Regione Umbria, la Provincia di Perugia, il Comune di Nocera Umbra e la Federazione Ciclistica Italiana - Comitato Regionale Umbria, sotto la cui egida la prova è stata organizzata.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI DELL’INKOSPOR UMBRIA MARATHON  

L’Inkospor Umbria Marathon torna per un doppio appuntamento ravvicinato: il 26 maggio la Martani Superbike e il 9 giugno la Granfondo del Montecucco. Le ultime due tappe del circuito Inkospor Umbria Marathon 2013, rispettivamente organizzate dalla Cicloturistica Massa Martana e dalla Cucco in Bike, sono pronte a regalare grandi emozioni.

CLIKKA QUI per la classifica del giro lungo. CLIKKA QUI per la classifica a categorie.

Nocera si prepara all'invasione dei biker dell'Umbria Marathon

Il 5 Maggio a Nocera Umbra (PG) si terrà la seconda edizione della Granfondo delle Sorgenti, che quest’anno fa il suo esordio nel circuito Inkospor Umbria Marathon grazie all’impegno dei volenterosi fondatori della neonata A. S .D. Bikers Nocera Umbra. Proprio in considerazione di questo prestigioso evento il comitato organizzatori si sta adoperando per offrire a tutti i partecipanti degli ottimi servizi all’altezza delle aspettative.

 

I SEGRETI DEI DUE TRACCIATI

PERCORSO LUNGO                        39 Km                   dislivello 1.450 mt

La partenza è prevista da Piazza Umberto I alle ore 10.00 in punto per poi scendere dietro l’auto dell’organizzazione, lambendo la Sorgente Flaminia, fino al ponte di Casebasse e da lì… a tutto gas! Un piccolo strappo porterà i biker alla chiesetta di Santa Croce, inserita in una verde cornice di rara bellezza. Qualche “mangia e bevi” per poi raggiungere in loc. Bagni l’ex collegio, ora trasformato in Hotel, dove si incontra la seconda, ma non meno importante, Sorgente Fonte Angelica. Arrivati a Sorifa si ingrana la marcia più veloce per affrontare la RAMPITEAM, una cronoscalata a squadre che ci porta fino al G.P.M. situato sulla croce di Cassignano. Il gioco si fa duro con un tratto in salita di 150 mt (chiamato dai biker “il campo”) con pendenze che si attestano intorno al 20% per poi dare respiro agli atleti e farli immergere nella magnifica pineta di Colle Croce. Da qui il percorso si arricchisce di una parte totalmente nuova, creata dai Bikers Nocera Umbra, fatta di single track (tra cui il magnifico “single track dell’Angelo”), tratti di strada montana immersi nel verde e panorami mozzafiato. Arriva finalmente il primo ristoro in loc. Mosciano, accanto ad un bel fontanile, dopodiché subito un bel single track in salita, che ci traghetterà direttamente a metà percorso in zona Castiglioni. A questo punto, anche se la concentrazione sarà massima, uno sguardo al Monte Pennino (il Re) è d’obbligo, in quanto con la sua imponenza (1500 mt di altitudine) ci farà compagnia fino a Bagnara dove nasce il fiume Topino. Qui ci sarà il secondo ristoro che darà la spinta a tutti i biker per affrontare l’ultima salita di 4,5 km, che porterà fino ai 1000 mt del monte Alago. Nel finale ci si tuffa in un bellissimo single track di 2,5 km circa che riporta i biker in Piazza Umberto I per lo sprint finale.

 

PERCORSO CORTO                         16 Km                   dislivello 650 mt

Il percorso corto, riservato alla categoria Giovani e ai cicloturisti, accompagnerà il tracciato agonistico fino a Sorifa per poi girare a sinistra, dentro il paese, e dirigersi verso la Diga di Acciano. Questa è una parte del territorio nocerino che sta molto a cuore ai biker di zona per il suo fascino e la sua storia. La diga infatti ha svolto la sua funzione di reintegro delle magre estive portate dal fiume Topino dall’estate del 1988 fino al settembre 1997, quando si produssero i primi eventi sismici che hanno interessato l’area Umbro-Marchigiana creando lesioni visibili sulle parti esterne della diga stessa. I cicloturisti e i ragazzi potranno ammirare un paesaggio naturalistico di rara bellezza e ritrovarsi, da lì a pochi chilometri, a percorrere un sentiero incantevole che, bypassando in parte la strada Septempedana, li condurrà direttamente all’arrivo.

CLIKKA QUI per il sito web dei Bikers Nocera. CLIKKA QUI per il gruppo facebook.

 

  • Rio Verde
  • Tornado
  • Facebook
2020  Umbria Marathon  globbers joomla templates